Granola Fatta in Casa

20 Mag 2024 - Ricette

Granola Fatta in Casa

Ciao a tutte! Se come me siete amanti della granola, non potete non provare questa versione fatta in casa! Con un po’ di latte (anche vegetale) o yogurt, è perfetta sia per la colazione che per uno spuntino di metà mattina. Devo dirlo: ho sempre adorato il muesli e ancor di più la granola (che altro non è che muesli tostato in forno), ma questa versione homemade batte tutte quelle comprate!

Non solo è semplicissima e rapida da fare, ma anche molto più saporita e soprattutto più sana, perché priva di conservanti e additivi che si trovano nelle versioni commerciali. Inoltre, potete personalizzarla in base ai vostri gusti, giocando con gli ingredienti e le proporzioni.

Questa è la mia versione, che trovo assolutamente deliziosa. Provate anche voi a creare il vostro mix preferito e fatemelo sapere nei commenti, così potrò provarlo anch’io!

Nota: Usando i fiocchi di avena giusti, avrete una granola fatta in casa non solo ottima, sana e vegan, ma anche senza glutine!

Ingredienti

(per circa 26 porzioni da 30 g)

  • 500 g di fiocchi d’avena neutri
  • 100 g di noci pecan (o noci normali, mandorle o altra frutta a guscio)
  • 50 g di semi di zucca (o di girasole)
  • 50 g di mirtilli rossi secchi (o altra frutta disidratata: se usate frutta grande come le albicocche, tagliatela a pezzetti)
  • 50 g di olio di cocco (o altro olio)
  • 100 g di sciroppo d’acero (o miele) (solo se usate fiocchi d’avena neutri)
  • 1/2 cucchiaino di cannella macinata
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 2 pizzichi di sale

Procedimento

  1. In una ciotola grande, miscelate insieme tutti gli ingredienti secchi (fiocchi d’avena, noci, semi, cannella e sale) tranne i mirtilli.
  2. Aggiungete l’olio, lo sciroppo d’acero e la vaniglia, mescolando bene.
  3. Foderate la teglia del forno con carta forno e distribuite il composto creando uno strato uniforme.
  4. Cuocete a 180°C, in forno statico già caldo, per circa 20-25 minuti o finché non sarà leggermente dorata: a metà cottura, mescolate e livellate di nuovo per una doratura uniforme.
  5. Sfornate e fate raffreddare completamente (ci vorrà qualche ora).
  6. Rompete la granola in pezzi più o meno grandi e aggiungete i mirtilli secchi.

Consigli

  • Non cuocete troppo a lungo la granola: deve dorarsi solo leggermente.
  • Prima di rompere la granola, assicuratevi che sia completamente fredda.
  • Potete rendere la vostra granola più profumata aggiungendo un po’ di buccia di agrumi grattugiata.
  • Se siete davvero golose, potete aggiungere 100 g di scaglie di cocco a metà cottura oppure, dopo aver sfornato e fatto raffreddare il composto, 100 g di gocce di cioccolato fondente.

Conservazione

  • Conservate la vostra granola fatta in casa a temperatura ambiente, in un contenitore a chiusura ermetica, fino a 2 settimane.
  • In alternativa, potete conservarla in congelatore, in un sacchetto ben sigillato, fino a un massimo di 3 mesi: lasciatela a temperatura ambiente per una decina di minuti prima di mangiarla.

Spero che questa ricetta vi piaccia tanto quanto piace a me! Buona preparazione e fatemi sapere nei commenti come vi è venuta la vostra granola personalizzata


Lascia un commento